Unione dei comuni della Valtenesi
Provincia di Brescia




VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELL'UNIONE
____________________________________



Deliberazione nr.20
Del



09/06/2010
OGGETTO:ESAME E APPROVAZIONE 4^ VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2010, AL BILANCIO PLURIENNALE 2010-2012, ALLA RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2010-2012, PROGRAMMA ANNUALE 2010 DELLE OPERE PUBBLICHE E AL PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2010-2012.


    Espone brevemente il Dottor Marcello Quecchia.

    L'ASSEMBLEA DELL'UNIONE


    richiamati:
    • l'articolo 32, comma 1 (le unioni di comuni sono enti locali…) e comma 5 (alle unioni di comuni si applicano, in quanto compatibili, i principi previsti per l'ordinamento dei comuni…) del decreto legislativo 18 agosto 2000, numero 267 (TUEL) e s.m.i.;
    • l'articolo 42, comma 2, lettera c) del TUEL;
    • l'articolo 175, comma 2 (le variazioni al bilancio sono di competenza dell'organo consiliare) del TUEL;
    • l'articolo 193, comma 1 (gli enti locali rispettano durante la gestione e nelle variazioni di bilancio il pareggio finanziario e tutti gli equilibri stabiliti in bilancio per la copertura delle spese correnti e per il finanziamento degli investimenti, ...) del TUEL;

    premesso che:
    • con deliberazione dell'Assemblea dell'Unione numero 3 del 30 gennaio 2010, esecutiva ai sensi di legge, Ŕ stato approvato il Bilancio di Previsione 2010, il Bilancio Pluriennale 2010/2012, la relazione previsionale e programmatica 2010/2012, compresi il programma triennale 2010/2012 e l'elenco annuale dei lavori pubblici 2010;
    • con deliberazione della Giunta dell'Unione numero 25 assunta in data 1 marzo 2010 Ŕ stata approvata la 1^ variazione al bilancio di previsione 2010;

    rilevata la necessitÓ di apportare modifiche agli stanziamenti del bilancio di previsione 2010, in relazione a nuove esigenze intervenute, specificate nel prospetto allegato alla presente deliberazione per farne parte integrante (Allegato "A");

    visti gli atti e documenti contabili ed i prospetti relativi alla variazione al bilancio di previsione:
    • elenco interventi 2^ variazione al bilancio di previsione (allegato A);
    • quadro generale riassuntivo 2010 (allegato "B");
    • quadro di controllo degli equilibri di bilancio (allegato "C" e "D");

    accertato che tali variazioni non modificano gli equilibri di bilancio (art. 193, comma 1, del D.Lgs. n. 267 del 18/08/2000);

    preso atto del parere (favorevole) espresso in merito dal revisore contabile, Rag. Carlo Valetti (allegato "E");

    dato atto che sulla proposta della presente deliberazione sono stati acquisiti i preventivi pareri favorevoli, in ordine alla regolaritÓ tecnica ed ordine alla regolaritÓ contabile, espressi dai responsabili competenti, ai sensi dell'articolo 49, comma 1, del decreto legislativo 18 agosto 2000, numero 267;

    richiamate le disposizioni di legge contenute nel D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 recante " Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali" e successive modifiche ed integrazioni;

    richiamato il regolamento di contabilitÓ dell'Unione dei Comuni della Valtenesi, approvato con deliberazione consiliare numero 24 adottata nella seduta del n. 28 aprile 2009, divenuta esecutiva ai sensi di legge;

    ci˛ premesso, con votazione palese (alzando la mano), con undici voti favorevoli, nessun voto contrario e nessun consigliere astenuto:

    DELIBERA

    1) di apportare al bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2010 e al bilancio pluriennale 2010-2012, la 4^ variazione, come riportata nel prospetto allegato (all. "A"), parte integrante e sostanziale della presente deliberazione che di seguito si sintetizza:
    descrizione
    anno 2010
    anno 2011
    anno 2012
    totale maggiori entrate
    560.769,79
    0,00
    0,00
    totale minori entrate
    155.000,00
    0,00
    0,00
    totale maggiori spese
    494.559,79
    0.00
    0,00
    totale minori spese
    88.790,00
    0,00
    0,00


    2) di prendere atto del nuovo quadro generale riassuntivo 2010 (allegato "B");


    3) di dare atto che con la presente variazione non si altera il pareggio del bilancio e vengono rispettati tutti gli equilibri stabiliti in bilancio per la copertura delle spese correnti ed il finanziamento degli investimenti (allegati "C" e "D");


    4) di dare atto che viene contestualmente modificato il piano annuale delle opere pubbliche e il piano triennale delle opere pubbliche, in considerazione di quanto previsto all'allegato A (il piano triennale aggiornato delle spese di investimento viene allegato sub. lettera "F");


    5) di dare atto del parere (favorevole) espresso in merito dal revisore contabile, Rag. Carlo Valetti (allegato "E");


    6) di dare atto che sulla proposta della presente deliberazione sono stati acquisiti i preventivi pareri favorevoli, in ordine alla regolaritÓ tecnica ed ordine alla regolaritÓ contabile, espressi dai responsabili competenti, ai sensi dell'articolo 49, comma 1, del decreto legislativo 18 agosto 2000, numero 267;


    7) di trasmettere copia del presente provvedimento al Responsabile dell'Area finanziaria e al tesoriere dell'Unione, B.C.C. del Garda – Agenzia di Manerba del Garda, per gli adempimenti di competenza.



    Inoltre, l'Assemblea dell'Unione, valutata l'urgenza imposta dalla volontÓ di concludere tempestivamente il procedimento votando in forma palese con con undici voti favorevoli, nessun voto contrario e nessun consigliere astenuto:

    DELIBERA

    di dichiarare immediatamente eseguibile la presente (art. 134 comma 4, del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267).