Unione dei comuni della Valtenesi
Provincia di Brescia




VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELL'UNIONE
____________________________________



Deliberazione nr.32
Del



30/11/2010
OGGETTO:CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELL'ORGANISMO INDIPENDENTE DI VALUTAZIONE TRA I COMUNI DI MANERBA DEL GARDA, MONIGA DEL GARDA, PADENGHE SUL GARDA, POLPENAZZE DEL GARDA, SOIANO DEL LAGO E L'UNIONE DEI COMUNI DELLA VALTENESI.


    [alle ore 19,05 esce il consigliere Sandrini Gianfranco - presenti 10 - assenti 5].

    L'ASSEMBLEA DELL'UNIONE

    richiamati:
    • l'articolo 32 comma 5 del decreto legislativo 18 agosto 2000 numero 267 e s.m.i. (di seguito TUEL): "alle Unioni si applicano in quanto compatibili, i principi previsti per l'ordinamento dei comuni";
    • l'articolo 42 comma 2 lettera c) del TUEL che attribuisce alla competenza dell'organo consiliare l'approvazione delle "convenzioni tra comuni e quelle tra comuni e provincia" nonché "costituzione e modificazione di forme associative";
    • l'articolo 30 del TUEL rubricato "convenzioni": "1. Al fine di svolgere in modo coordinato funzioni e servizi determinati, gli enti locali possono stipulare tra loro apposite convenzioni. 2. Le convenzioni devono stabilire i fini, la durata, le forme di consultazione degli enti contraenti, i loro rapporti finanziari ed i reciproci obblighi e garanzie. (Commi 3. e 4. omissis)";
    • l'articolo 15 della legge 7 agosto 1990 numero 241 e s.m.i. ad oggetto "accordi fra pubbliche amministrazioni": "1. Anche al di fuori delle ipotesi previste dall'articolo 14, le amministrazioni pubbliche possono sempre concludere tra loro accordi per disciplinare lo svolgimento in collaborazione di attività di interesse comune. 2. Per detti accordi si osservano, in quanto applicabili, le disposizioni previste dall'articolo 11, commi 2 e 3";

    richiamati inoltre:
    • il decreto legislativo 30 marzo 2001 numero 165 e s.m.i. recante le "Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche";
    • il decreto legislativo 27 ottobre 2009 numero 150 di "Attuazione della legge 4 marzo 2009, numero 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni" (cd. Riforma Brunetta) con particolare riferimento alle norme del Titolo II elencate dall'articolo 16 dello stesso decreto ed applicabili agli enti locali;
    • il combinato disposto degli articoli 7, comma 2, e 14, comma 1, della suddetta Riforma Brunetta secondo il quale: "Ogni amministrazione, singolarmente o in forma associata, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, si dota di un Organismo Indipendente di Valutazione della performance";
    • l'articolo 147, comma 4, del TUEL: "per l'effettuazione dei controlli di cui al comma 1, gli enti locali possono istituire uffici unici, mediante convenzione che ne regoli le modalità di costituzione e di funzionamento";

    premesso che:
    • la gestione associata tra più enti locali, in forma di convenzione ex articolo 30 TUEL, produce sinergie positive, economie di scala ed abbatte i costi fissi unitari di servizio a vantaggio dell'efficienza, dell'efficacia, dell'economicità e della qualità dell'azione amministrativa;
    • i comuni di Manerba del Garda, Moniga del Garda, Padenghe del Garda, Polpenazze del Garda, Soiano del Lago e l'Unione dei comuni della Valtenesi intendono istituire l'Organismo Indipendente di Valutazione (di seguito OIV), di cui all'articolo 7 del decreto legislativo numero 150/2009, in forma associata sovracomunale in seno all'Unione stessa;
    • a tale scopo, ai sensi dell'articolo 48 comma 3 del TUEL, gli organi esecutivi dei Comuni e dell'Unione approveranno, nel medesimo testo, le norme regolamentari organizzative per l'istituzione, l'elezione dei componenti, ed il funzionamento dell'OIV al fine di uniformarne la disciplina;
    • quindi, le amministrazioni coinvolte sono addivenute alla formulazione della convenzione in esame allo scopo costituire un unico OIV sovracomunale;

    esaminato lo schema di convenzione per la gestione associata dell'Organismo Indipendente di Valutazione in forma di ufficio unico sovracomunale in seno all'Unione dei comuni della Valtenesi, schema composto da articoli 17 su 6 facciate scritte e parte della settima, che alla presente si allega a formarne parte integrante e sostanziale;

    attestato che sulla proposta della presente sono stati acquisiti i preventivi pareri favorevoli in ordine alla regolarità tecnica ed in ordine alla regolarità contabile, espressi dai responsabili dei servizi competenti (articolo 49 del TUEL);

    dato atto al Segretario dell'Unione di aver personalmente curato la stesura della proposta della presente (mediante pc e software di videoscrittura) condividendone i contenuti sotto il profilo della legittimità;

    ciò premesso, votando in modo palese (alzando la mano) e ottenuti n. otto voti favorevoli, nessun voto contrario e n. due consiglieri astenuti (Baronio e Maffizzoli):
    DELIBERA
      1. di approvare i richiami, le premesse e l'intera narrativa quali parti integranti e sostanziali del dispositivo;

      2. di approvare la costituzione tra i comuni di Manerba del Garda, Moniga del Garda, Padenghe del Garda, Polpenazze del Garda, Soiano del Lago e l'Unione dei comuni della Valtenesi della gestione associata dell'Organismo Indipendente di Valutazione;

      3. a tal fine, di approvare la convenzione che alla presente si allega a formarne parte integrante e sostanziale;

      4. di invitare ed autorizzare il Presidente, quale rappresentate legale dell'Unione, a sottoscrivere la suddetta convenzione;

      5. di dare atto che sulla proposta della presente sono stati acquisiti i preventivi pareri favorevoli in ordine alla regolarità tecnica ed in ordine alla regolarità contabile, espressi dai responsabili dei servizi competenti (articolo 49 del TUEL).



    Inoltre, l'Assemblea valutata l'urgenza imposta dalla volontà di concludere celermente il procedimento, con ulteriore votazione palese, ottenuti n. dieci voti favorevoli, nessun voto contrario e nessun consigliere astenuto:
    DELIBERA

    di dichiarare immediatamente eseguibile la presente (articolo 134, comma 4, del TUEL).